Tarocchi

TAROCCHI DELLA FELICITA’

Capire il proprio cammino di vita e le meraviglie che questa ci ha preparato

CORSO DI FORMAZIONE SUI TAROCCHI A MILANO

Inizio dei corsi 1 e 2 ottobre 2016

 (teoria e pratica)

 tenuto da: Orwin Avalon 

Tarocchi: Antico Libro Alchemico di Psicologia (conoscenza dell’Anima)Simbolismi e Rivelazione spirituale.

Studio del significato delle carte e del nostro “tema natale” in chiave tarologica, partendo dalla nostra data di nascita, per una conoscenza più approfondita di noi stessi

 

COSA SONO I TAROCCHI:

Tarocchi costituiscono un libro di immagini nel quale gli iniziati del passato hanno nascosto la loro conoscenza: 22 carte che corrispondono alle 22 lettere della Kabbalah che creano un ponte magico permettendo di capire la relazione che esiste tra il mondo visibile e invisibile, materiale e spirituale, terrestre e celeste.

La conoscenza si presenta sempre a tre livelli: fisico, psicologico e spirituale. Ciò significa che ogni carta contiene almeno tre livelli di lettura.

“Il Bagatto” (il Mago, il Giocoliere), personaggio della prima carta, rappresenta ognuno di noi alla ricerca della conoscenza attraverso la quale dovrà scendere nella profondità del proprio “Io” dove saranno rivelati tutti gli aspetti di se stesso messi in luce dalle altre carte.

Tarocchi, “libro di simboli eterni”, costituiscono la chiave di lettura dei grandi archetipi universali, per comprendere e recuperare ciò che è eterno in noi.

 

PROGRAMMA DEL CORSO:

UNA NUOVA PROSPETTIVA di STUDIO

Tarocchi sono generalmente presentati come un libro di divinazione; la loro funzione principale, invece, è di aiutarci ad una migliore conoscenza di noi stessi.

QUESTO CORSO PUNTERÀ SU DUE ASPETTI TOTALMENTE SCONOSCIUTI DELLO STUDIO DEI TAROCCHI:

  • Le carte verranno presentate con un lavoro di “sogno da sveglio” che permette a ognuno di integrare in un modo creativo e attivo il significato della carta.
  • Lo studio del tema natale in chiave tarologica: la nostra data di nascita è un codice cosmico che ci permette di capire le forze che ci possono aiutare a sviluppare il nostro potenziale più elevato nella nostra vita. Utilizzeremo questa data di nascita per determinare dodici case con un significato specifico per ognuno. Questo ci permette di capire meglio i nostri punti di forza e di debolezza che fanno comprendere bene il nostro comportamento psicologico e anche i nodi da sciogliere per crescere nella nostra evoluzione.

 

OBIETTIVI DEL SEMINARIO:

Comprendere meglio il nostro cammino terrestre. Il determinismo consiste nell’obbedire ai nostri programmi inconsci. Il libero arbitrio consiste nell’utilizzare le energie interne per sviluppare capacità superiori.

Questo Seminario è un invito a raggiungere un più alto livello di espressione del nostro libero arbitrio.

Ci sono tre livelli di studio:

– Studio delle carte. Il disegno della carta traduce la dimensione fisica, materiale della vita umana.

– Studio del significato spirituale di ogni carta, così come è stato recepito nel corso della storia: le iniziazioni minori, maggiori e cosmiche che sono descritte in un modo nascosto nelle 22 carte.

– Studio della dimensione psicologica delle carte applicata al nostro tema natale tarologico.

 

DESCRIZIONE DELLA FORMAZIONE

Lo studio dei 22 arcani maggiori (22 prime carte)  congiunto alla ricognizione tecnica del tema natale tarologico e degli arcani minori (56 altre carte) necessita di cinque seminari. Ognuno di questi seminari include:

–       Lo studio delle carte

–       Applicazione dello studio delle carte al tema natale dei partecipanti.

–     Di nuovo, la nostra data di nascita è un codice numerologico che unisce ombra e luce. Si tratta di capire come funziona questo gioco di polarità per gestirlo meglio.

–     Studio di una tecnica di “sorteggio delle carte” per permettere al nostro inconscio di rispondere a delle domande precise.

 

DATE E CONTENUTI DEI SEMINARI

1° SEMINARIO – 1-2 Ottobre 2016

Tarocchi e inconscio collettivo. Le prime sette carte. Le prime quattro case del tema natale.

2° SEMINARIO – 26-27 Novembre 2016

Carte dall’ 8 al 14. Le case dal 5 all’8 del tema natale.

3° SEMINARIO – 13-14 Febbraio 2017

Carte dal 9 al 21. Le case dal 9 al 12 del tema natale.

4° SEMINARIO – 25-26 Marzo 2017

ll Matto. Gli arcani minori. Pratica del sorteggio.

5° SEMINARIO – 27-28 Maggio 2017 (da stabilire)

Il tema della coppia. Esercitazione pratica.

 

ORARIO E LUOGO

Sabato dalle 14.00 alle 20.00  –  Domenica dalle 9.30 alle 18.00

Casa di Cura San Camillo – Via Mauro Macchi 5 ­– MILANO (vicino alla Stazione Centrale)

 

PARTECIPAZIONE:

200 euro a seminario

850 euro a pagamento anticipato il primo giorno della formazione.

 

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

Scrivere a Orwin Avalon: orwin.avalon111@orange.fr

Gli interessati saranno messi in contatto con l’organizzatrice.


Inserisci il tuo nome e la tua email

per ricevere 3 video in regalo!

Ricevi 3 video

 

Confermiamo la sua iscrizione

Nel corso del 2014 ho scelto di partecipare ai seminari tenuti da Orwin Avalon sui tarocchi. Quando immaginiamo le carte dei tarocchi, è facile associarle a parole come esoterismo e divinazione. Posso dire che il percorso che Orwin Avalon suggerisce è di tipo ben diverso, profondamente psicologico. Le carte dei tarocchi,così ricche di simboli e di archetipi, vengono mostrate per ciò che sono: un valido, efficace, antico strumento di conoscenza e di guida. Attraverso l’insegnamento che racchiudono è possibile riflettere sulla vita, soprattutto sulla propria, e domandarsi quali percorsi siano davvero per noi. Naturalmente ogni strumento va gestito nel modo corretto, soprattutto in modo pulito. Il gran merito delle conoscenze acquisite in questi seminari va senz’altro a chi li ha saputi condurre con profonda onestà, preparazione e cautela; apprezzo profondamente chi sa condividere il proprio sapere nel totale rispetto dell’altro. Grazie Orwin!

Paola Pellegrino

Ho iniziato il corso di Tarocchi perchè mi è stato regalato il primo incontro. Non sapevo nulla dei Tarocchi e immaginavo fossero uno “strano” gioco di carte. Dopo la prima volta (era il tuo secondo incontro) è come se si fosse aperto un mondo nuovo, bellissimo. E’ stata una scoperta continua e più si proseguiva, più lo trovavo interessante. Lavorare con gli archetipi è molto potente e anche ritornare al proprio tema tarologico lo è. Molte persone che si sono prestate a farsi fare il tema natale si sono riconosciute nelle cose dette e in alcuni casi si sono commosse alla scoperta di alcune carte presenti nel loro tema. Considero i Tarocchi un aiuto per approfondire la conoscenza e la pratica spirituale. Grazie!

Gabriella Daniele

Solo alcune considerazioni circa il corso di tarocchi…Posso dire che per me è stata un’esperienza coinvolgente e ricca di spunti per riflettere…davvero, la conferma che ognuno di noi è una matassa di fili che si riesce a districare con la volontà e con una Guida capace…tu e le tue parole siete riusciti a fare questo ed ora il vivere con una consapevolezza più profonda, è più …facile! Grazie Orwin e a presto…

Bruna Pavesi